Call Of Duty – World War II

Call of Duty: WWII per PS4, Xbox One e PC

L’evento in livestreaming ha confermato il setting scelto dal team di sviluppo, mostrando le prime sequenze di Call of Duty: WWII in un lungo trailer di presentazione. Potete visionarlo in testata di questo stesso articolo.

Non solo, come già anticipato dai leak passati, sappiamo che il nuovo episodio debutterà sugli scaffali fisici e digitali di tutto il mondo il 3 novembre 2017, nelle versioni PlayStation 4, Xbox One e PC. Sledgehammer Games ha optato per un taglio molto emozionale e cinematografico, che metterà sul piatto la dimensione più umana del secondo grande conflitto.

I protagonisti saranno gli uomini della Prima Divisione di Fanteria, persone comuni trascinate sul campo di battaglia dall’urgenza della lotta alla tirannia tedesca. Tra gli eventi storici toccati dalla Campagna principale, sarà della partita anche lo Sbarco in Normandia, così come altre location Call of Duty: WWII nella Seconda Guerra Mondialesparse per il continente europeo del biennio 1944/1945. Non solo, in attesa di un primo video gameplay e di maggiori dettagli  – che dovrebbero arrivare nel corso dell’estate -, Activision ha poi ribadito che il lancio del gioco sarà anticipato da  una Closed Beta  con accesso anticipato per gli utenti PlayStation.

Ciliegina sulla torta? Il ritorno dell’amatissima Modalità Zombie! Glen Schofield e Michael Condrey di Sledgehammer Games hanno rivelato che Call of Duty: WWII avrà una Modalità Zombie, come i suoi diretti predecessori. L’arrivo dei non-morti sarà dovuto ad un tentativo disperato del Terzo Reich di creare un esercito all’altezza di quello Alleato. Qualcosa, naturalmente, andrà storto e toccherà a noi porre fine a questa piaga che imperversa nel Vecchio Continente.Il prossimo Call of Duty arricchirà poi la sua esperienza con tre nuove modalità multiplayerWar è una modalità asimmetrica basata sulla narrazione, che permetterà di rivivere alcuni degli scontri storici tra l’Asse e gli Alleati. Divisions rappresenta un nuovo approccio alle classi personalizzate e alla personalizzazione dei combattenti, permettendo di progredire in una divisione e nei suoi diversi ranghi. Headquarters, infine, è un nuovo spazio sociale per Call of Duty, dove si sfidano altri soldati e si interagisce con gli amici.

Related posts