Destiny 2: Osiride e Rasputin saranno i protagonisti della prossima stagione?

Al reset settimanale di Destiny 2, avvenuto come di consueto ieri pomeriggio alle ore 18:00, i giocatori sono stati accolti da un’inaspettato filmato che potrebbe aver svelato i primi indizi su ciò che li aspetterà nella prossima stagione.

Nel filmato in questione vediamo Osiride, il leggendario stregone, fare visita a Rasputin su Marte. Le intenzioni dell’uomo non sembrano essere le migliori, dal momento che punta un fucile verso la Mente Bellica definendolo traditore, mostro ed assassino nonostante il popolo dell’Ultima Città lo veda come una divinità. Lo stregone spiega poi le motivazioni che l’hanno spinto ad abbandonare la Foresta Infinita: l’universo si sta per dividere in due tra Luce ed Oscurità. Dal momento che l’arsenale di Rasputin potrebbe decretare il vincitore dell’imminente guerra, Osiride chiede alla macchina senziente di schierarsi e, purtroppo, poco prima che possa rispondergli il video si interrompe.

Possiamo quindi intuire che la prossima stagione di Destiny 2, la quale non ha ancora un nome, vedrà contrapporsi la Mente Bellica e il celebre stregone che ha avuto un ruolo importante anche nel corso della Stagione dell’Alba, dal momento che è proprio lui l’NPC che ci ha aiutato a salvare Saint-14 da morte certa e a partecipare alla nuova attività che prende il nome di Meridiana.

Che gli eventi delle prossime stagioni ci stiano finalmente conducendo all’arrivo dell’Oscurità con l’inizio dell’Anno 4? In attesa di scoprirlo, vi ricordiamo che le Prove di Osiride stanno per tornare con la prossima stagione ed è ora possibile donare la Frattalina per accedere in anticipo al faro e sbloccare l’attesissima modalità PvP, la cui icona è già presente nei menù del Crogiolo.

Soakiner

Appassionato del mondo videorudico