Guida per Pokémon Go

Personalizzare l’avatar:avatar pokemon go

Dopo esservi assicurati di avere GPS e connessione a internet attivi, inserito il vostro account Google verrete accolti dal Professor Willow e avrete la possibilità di personalizzare il vostro avatar. Come si può benissimo vedere dall’immagine qui accanto non c’è una vastissima scelta nel look del nostro avatar, infatti si potrà scegliere il colore e il tipo di capelli, il colore della faccia, che tipo di cappello mettergli, il colore degli occhi, i vestiti, lo zaino e le scarpe. Si spera che nei prossimi aggiornamenti la creazione dell’avatar sia simile a quella di The Sims; anche se comporterebbe probabilmente un reset del gioco a coloro che hanno già iniziato la loro avventura nel mondo dei pokémon.

Dalla cattura all’evoluzione:

L’inizio:

La scelta dei Pokémon iniziali è molto importante non perchè essi vi serviranno in futuro, ma perchè sarà la vostra prima esperienza nel lancio delle pokéball. Per i novizi la meccanica del lancio non sarà chiarissima, ma vi servirà per non sprecare le pokemon-inizialepokéball. Quando troverete un Pokémon esso avrà attorno a se un cerchio che può essere: verde= difficoltà facile, giallo= difficoltà media, rosso= difficile. Inizialmente sarà raro trovare il cerchio rosso o giallo dato che per catturare I Pokèmon contornati da essi è necessario l’uso di megaball, ultraball e masterball.

Una volta che avrete scelto il tipo di sfera da utilizzare dovrete effettuare il lancio. Tenete premuta la pokeball fino a quando il cerchio diventerà più piccolo e poi con uno swipe lanciatela verso il pokémon. Nelle prime catture potrete commettere degli errori, ma ben presto imparerete a effettuare lanci di ottima qualità.

Livello 20:pokemon

Raggiunto questo livello la cattura dei Pokèmon sarà più complicata, per distinguere se esso è arrabbiato oppure no bisognerà osservare I suoi movimenti. Un metodo efficace per catturarli è tirargli le bacche fin che il movimento non cessi. Un altro metodo che sembra funzionare è quello di lanciare la pokéball non appena il pokémon compare sullo schermo. Sembra che questo modo aumenti notevolmente le chance di cattura.

Trovare i Pokèmon:

Inizialmente il sistema di ricerca dei Pokémon nelle vicinanze può sembrare complicato. In basso a destra troverete un menu che indicherà I pokémon più vicini. Cliccandolo potrete selezionare un Pokèmon tra tutti quelli presenti e concentrare la ricerca su un solo obbiettivo.

Inoltre il sistema di ricerca consepokeboh kqoewfnte di capire quanto sono distanti I Pokèmon da noi; più orme ci sono più è distante. Solitamente un orma è circa 100 metri. Per capire se ci stiamo avvicinando basterà vedere se le orme diminuiscono o aumentano.

Per aiutare nella ricerca è stato anche lanciato il sito Pokemapper. Uno strumento il cui successo dipende solamente dagli utenti stessi e dalle loro segnalazioni. Questo sito mostra le zone in cui sono stati trovati dei pokémon. Con il supporto della Community potrebbe trasformarsi in un punto di riferimento per tutti i giocatori.

 

 

Potenziamenti ed evoluzioni:

Per combattere nelle palestre c’è la necessità di migliorare la propria squadra Pokémon. Non potendo guadagnare esperienza combattendo i Pokémon selvatici come possiamo rendere i nostri deboli Pokémon in temibili e sempre più potenti? Sfruttando le caramelle e la polvere di stelle. Ma come si ottengono questi oggetti? perottenere della polvere di stelle basterà schiudere un uovo, mentre per le caramelle sarà necessario trasferire qualche pokémon al professor Willow. Per far evolvere si devono usare solo le caramelle, mentre per potenziare bisognerà usare entrambi gli oggetti. Accedendo alla schermata del menù, a quella dei pokémon catturati e ancora selezionando un solo pokémon ci troveremo di fronte a una schermata con le caratteristiche della creature e con due voci: “Potenzia” e “Far Evolvere”.

index

Meglio potenziare o far evolvere?

I pokémon non possono essere potenziati all’infinito. Pare che il livello massimo di potenziamento o l’utilizzo delle evoluzioni porti comunque a statistiche simili. Per questo motivo in alcuni casi varrà la pena spendere un quantitativo minore di caramelle per avere dei vantaggi nel breve periodo.

Fonte: eurogamer.it

grazie di aver letto questo articolo

– Fra902

 

 

 

Related posts