No Man’s Sky: Un universo in continua espansione

header

E3 2014: tra le varie presentazioni Sony, Nintendo e Xbox spunta una piccola società di nome Hello Games con un gioco dall’idea a dir poco fantastica. “Un intera galassia da esplorare con pianteti, crature e sistemi solari tutti completamente procedurali” tutti solo a sentire questo si sono sovreccitati e l’Hype è salito a livelli stellari ma, come aveva già annunciato Hello Games, il gioco non sarebbe uscito prima di 1/2 anni dopo la presentazione. 5 Marzo 2016: finalmente il gioco è pre-ordinabile e tutti i fedeli hanno già ottenuto la loro copia pronta da essere attivata il 22 Giugno 2016, ovvero il Day One. Come ogni pre-ordine che si rispetti avrà delle cose in più di chi lo comprerà dopo il rilascio: per ora quella evidenziata da Steam è la nave denominata Horizon Omega che avrà di base dei potenziamenti che non saranno presenti nelle navi base. Il gioco sarà esclusiva Playstation 4 e PC mentre Xbox one rimarrà esclusa da questa esclusiva e da quanto è stato pubblicato su steam i requisiti non sono poi tanto alti se non per la RAM:

Requisiti minimi:

  • OS: Windows 7 
  • Processor: Intel Core i3 
  • Memory: 8 GB RAM 
  • Graphics: nVidia GTX 480 
  • Storage: 10 GB available space

Io non posso far altro che aspettare l’uscita di questo gioiello dell’Indie che ha delle aspettative fantastiche e non vedo anche l’ora di sorvolare i cieli delle miriade di pianeti proceduralmente creati con creature sempre più stravaganti.

Related posts